Home News 12 Ottobre 2013 - G.P. Città di Napoli
12 Ottobre 2013 - G.P. Città di Napoli PDF Stampa E-mail

L'ippodromo partenopeo, "resuscitato" da un lungo oblio grazie alla passione di un gruppo di appassionati "pionieri", riapre i battenti con un week end straordinario.

Sabato 12 una serie di corse di indiscussa qualità con il clou rappresentato dal G.P. Città di Napoli che vedrà al via il meglio della generazione 2010.

Sono 16 i puledri pronti a darsi battaglia in una sfida che si annuncia apertissima prodromo, tra l'altro al Derby 2013 che, tra molte proteste e levate di scudi, si dovrebbe disputare l'8 Dicembre prossimo all'ippodromo delle Capannelle.

Certo la collocazione non è tra le più felici per almeno due ordini di motivi che suscitano molte perplessità: intanto i cavalli correranno a mano destra ed, inoltre, la prospettiva per il pubblico risulterà molto complicata considerato che lo spazio tra la tribuna e la pista da trotto è attorno ai 90 metri.

Comunque sia ci sarà tempo e modo per dibattere ulteriormente su questa soluzione che appare pasticciata.

Tornando al G.P. si può affermare che i pretendenti sono diversi.

Il più naturale dei pronostici indica in Rotary Ok il favorito in virtù delle ultime convincenti prestazioni dopo che, in passato, il figlio di Andover Hall pareva avere vanificato la aspettative del suo entourage con prove stranamente opache.

Subito dopo esige attenzione Remo Gas, laureato del Nazionale che è stato affidato dal suo allenatore Marco Smorgon proprio a Roberto Vecchione che ne è stato l'interprete anche nella classica torinese.

Esige il massimo rispetto Re Italiano Ur che, seppur apparendo in flessione rispetto ad una carriera giovanile costellata da classiche, può sempre mettere tutti d'accordo confidando anche nella guida di Enrico Bellei.

Interessante anche la carta di Ruty Grif, passato recentemente dalla scuderia Trofal Star alla Bivans, che è parso in netta ripresa dominando la corsa di preparazione a questo importante appuntamento.

Rispetto esige, in virtù di una serie di prestazioni ad alto livello, anche Rombo di Cannone: il Varenne di casa Santoro pare veramente inossidabile considerato che, tra gli attori in pista, è quello che, probabilmente, ha disputato il numero di corse maggiori e, per di più, sempre ad alti livelli.

In prima fila ancora buone le chanches di Rambo Zs, vincitore del Giovanardi, affidato per l'occasione ad Andrea Farolfi considerato che il suo abituale interprete, Andrea Guzzinati, è in sulky alla femmina Rori Axe, altra probabile protagonista della prova.

Tra gli altri da prestare attenzione alla scelta del team di Bareggio Reby di Celo affidata al "diavoletto" Pippo Gubellini.

Insomma, una corsa molto incerta che garantisce emozioni e spettacolo.

Ecco il campo dei partecipanti:

Ippodromo Agnano   NAPOLI - G.P. CITTA’ DI NAPOLI – Gr. 1 - € 154.000 – 12 Ottobre 2013

1

RORI AXE

A. Guzzinati

2

REMO GAS

R. Vecchione

3

ROMBO DI CANNONE

V.P. dell’Annunziata

4

RUTY GRIF

G.P. Maisto

5

RAMBO ZS

A. Farolfi

6

ROTARY OK

M.   Smorgon

7

RE ITALIANO   UR

E.   Bellei

8

ROCKFELLER   FONT

R.   Andreghetti

9

RINCOPE JET

M.   Minopoli Jr.

10

REVILLON

R.   Forino

11

RON HOWARD   SM

G.P.   Minnucci

12

RICO

V.   Luongo

13

RODIN INN RONCO

A. Gocciadoro

14

RADIO WISE

Fed. Esposito

15

RODEO DEI VENTI

G. Lombardo Jr.

16

REBY DI CELO

P. Gubellini